Tutto sul rifrattometro

Un rifrattometro è un dispositivo per misurare la densità di un liquido o il contenuto di zucchero in una bevanda fermentata come vino o birra. Sebbene non sia essenziale per la produzione di birra artigianale, l'utilizzo di un rifrattometro nel processo di produzione della birra è un metodo efficace per misurare la gravità specifica. Panoramica di questo strumento di alta precisione.

Cos'è un rifrattometro e cosa misura?

I rifrattometri convenzionali sono semplici dispositivi di misurazione ottica utilizzati per misurare la concentrazione di zucchero in un liquido. Oggi ci sono modelli più avanzati con funzionalità avanzate come la correzione della temperatura e il display LCD.

A differenza di altri strumenti di misura, puoi analizzare un liquido con un rifrattometro depositando solo poche gocce, il che lo rende ideale per misurare il contenuto di zucchero in un mosto di birra.

In genere, i rifrattometri vengono utilizzati per scopi di controllo della qualità in ambienti industriali, in particolare in birrerie, cantine e fabbriche di bevande analcoliche. Ma i birrai casalinghi possono anche utilizzare un rifrattometro per determinare la densità della loro birra.

Come calibrare un rifrattometro?

Prima di iniziare a utilizzare il tuo dispositivo, dovrai calibrarlo, o meglio calibrarlo per ottenere i migliori risultati.Per fare ciò, è necessario prima sollevare il piatto del campione.Si versano 3 gocce di acqua distillata per pulire bene la superficie e poter resettare la calibrazione.Quando si chiude la lastra di vetro, assicurarsi che non ci siano bolle e lasciare che il rifrattometro per mescolare raggiunga la temperatura ambiente di 20 ° C.Posizionare l'occhio sull'oculare e leggere il valore visualizzato quando si espone lo strumento alla luce naturale.Se l'indice di rifrazione non è zero sul quadrante, regolare la piastra del campione in modo che lo sia.

Come si usa un rifrattometro per fare la birra?

Una volta che sai come calibrare un rifrattometro, usarne uno per la produzione della birra non è molto diverso:

  • Aprire il piatto di prelievo e aggiungere qualche goccia di mosto;
  • Regolare la temperatura ambiente del mosto a 20 ° C per una misurazione accurata;
  • Chiudere la piastra del campione e verificare la presenza di bolle;
  • Posizionare l'occhio contro l'oculare e leggere il peso specifico visualizzato sul quadrante puntando il dispositivo verso una fonte di luce naturale.

Come mantenere un rifrattometro?

Il rifrattometro è uno strumento di alta precisione e richiede quindi un'attenzione particolare e una corretta manutenzione. La prima cosa da fare è tenerlo ben lontano dall'umidità. Dopo averlo utilizzato su mosto o vino, pulire la piastra campioni con acqua distillata. Se necessario, calibrare nuovamente il quadrante.

I rifrattometri hanno lo scopo di misurare solo il contenuto di zucchero. Pertanto, non utilizzarlo per altri scopi. Se si desidera avere misurazioni esatte, maneggiare con cura la piastra di campionamento e conservare il dispositivo in un luogo asciutto dove la temperatura varia solo di pochi gradi.